Difendi il City Plaza e tutte le occupazioni di rifugiati

  • Lunedì, 19 Giugno 2017 07:36 ,
  • Pubblicato in La Denuncia
City Plaza AteneFirma la petizione su Change!
 
Aperto ad Atene il 22 aprile 2016, il City Plaza si è trasformato da un hotel abbandonato per otto anni in un progetto che ha fornito alloggio, cibo, assistenza medica e istruzione a più di 1500 rifugiati provenienti da diversi paesi, compresi molti bambini, anziani, malati e persone vulnerabili.

Not my Europe

  • Mercoledì, 22 Marzo 2017 00:06 ,
  • Pubblicato in L'Iniziativa
Not my EuropeSabato 25 marzo 2017, ore 15.30
Ponte S. Angelo - Roma

Il 25 marzo, quando i leader europei saranno riuniti per celebrare i 60 anni dei Trattati di Roma, le organizzazioni della società civile porteranno il Mediterraneo nel cuore della capitale, sulle acque del Tevere, per una simbolica azione di protesta contro le politiche migratorie dell'UE e per chiedere un'Europa più umana e accogliente verso chi fugge da guerre, persecuzioni o povertà.

Peschiamo umani

  • Mercoledì, 15 Marzo 2017 15:27 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO

Iuventa Jugend RettetGianluca Solla, Il Manifesto
15 marzo 2017

Nelle settimane scorse un discreto fervore animava il cantiere nautico Faldis sull'isola della Giudecca. Chi fosse passato per il lato sud della laguna di Venezia, avrebbe potuto osservare un vecchio peschereccio, battente bandiera olandese, trasformarsi sotto il lavoro tenace e meticoloso di giovani uomini e giovani donne, tra i 25 e i trent’anni. La maggior parte di loro sono tedeschi, così come tedesca è Jugend Rettet,

Grecia, l’Inferno dei viventi

Migranti e campi profughi in GreciaMartina Castigliani e Fabio Amato, Il Fatto Quotidiano
10 marzo 2017

In Grecia c’è la guerra. Ce l’hanno portata i siriani, gli afghani, gli iraniani, ce l’ha portata la troika, Bruxelles, Alexis Tsipras. Ce l’hanno portata gli uomini. Le città sono fortini di resistenza: centri di normalità fanno ombra a strade di periferie abbandonate dove si lotta per l’aria e per il pane.

Jugend Rettet sbarca a Venezia: "Costruiamo ponti, non muri"

Jugend RettetJugend Rettet
23 febbraio 2017

Gli attivisti della Jugend Rettet sono entrati in azione questa mattina sul Ponte di Rialto a Venezia, dove hanno aperto uno striscione con la scritta "BUILD BRIDGES NOT WALLS" per denunciare la scelta del Consiglio Europeo di sostenere le intercettazioni in acque territoriali da parte della guardia costiera libica,

facebook