Avellino: sfruttati nei campi per 3 euro l'ora

Letto 1793 volte
Etichettato sotto

Rassegna.it
03 09 2013

Braccianti agricoli pagati 3 euro l'ora per lavorare sui campi fino a 10 ore al giorno. Succede nelle campagne della provincia di Avellino e più precisamente ad Ariano Irpino dove la Guardia di Finanza ha scoperto 9 lavoratori, tutti di nazionalità rumena, che venivano sfruttati nel lavoro agricolo, naturalmente senza alcun contratto né forma previdenziale o assicurativa.

I lavoratori venivano impiegati, come stagionali nel periodo estivo, nella raccolta degli ortaggi, con un'assunzione solo verbale e senza ricevere mai alcuna busta paga. Niente riposo settimanale e, come detto, paghe da fame.
di Luisa Betti

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook