Notti di "sballo 2.0". Si abbassa l'età e aumentano i rischi

"Ragazzi sempre più giovani, droghe sempre più pericolose, quella degli adolescenti è l'età in cui si cerca l'indipendenza, ma la si va a trovare nel rifugio illusorio degli stupefacenti, per questo aumentano i casi di doppia diagnosi: disagio psichico e abuso di sostanze". Lo sforzo dei medici, troppo spesso vano, è "quello di lavorare con i genitori", perché "non si possono abbandonare i figli alle loro fragilità". 
Federico Berni, Corriere della Sera ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook