×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Inchiesta sulla morte di Freddie Gray a Baltimora

Letto 2036 volte
Il Manifesto
30 04 2015

E' passata senza incidenti la prima notte di coprifuoco a Baltimora. La città presidiata da falangi di polizia e da 5.000 truppe della guardia nazionale mobilitate dal governatore.

Lo stato di emergenza prevede che i cittadini rimangano a casa dopo le 22 per i ragazzi minori di 14anni a conferma che le invasioni barbariche così deplorate da stampa e politici sono state in gran parte proteste spontenee di liceali adolescenti dei ghetti di West Baltimore e non come preventivamente anticipato dal capo della polizia, un'azione concertata dalle gang della città.

Durante i disordini membri delle "bande criminali" hanno semmai organizzato un servizio d'ordine interno limitando i danni e proteggendo alcuni esercizi dei quartieri dagli incendi. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook