Sotto la legge

Il caso Dozier minò il cambiamento democratico, perché la polizia si ripiegò su se stessa, si affidò ai tifosi, chiedendo consenso e provando a ricostruire la separatezza dalla società. Si trattò di un meccanismo infernale che si è poi ripetuto. Di fronte agli errori operativi e agli abusi, l'apparato tende a rinforzarsi e le strutture democratiche a indebolirsi. La polizia si autorappresenta come un totem, mettendo a rischio la trasparenza. E successo, vent'anni dopo, anche a Genova, nel 2001
Luigi Notari, Mauro Ravarino, Il Manifesto ...
Altro in questa categoria: Ma non chiamatelo divorzio breve »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook