"Botte in commissariato". Due agenti nei guai

Letto 1505 volte
Etichettato sotto
Ha un collare, il naso rotto e vari traumi, Adriano E., barbiere 44enne di Civitavecchia, quando viene fotografato in ospedale dove è finito dopo aver trascorso qualche ora nel commissariato del centro costiero a Nord di Roma. La sua vicenda inizia il giorno di Natale del 2011 e non è ancora finita: E. ha denunciato alcuni agenti per averlo "ingiustamente aggredito", il pm ha chiesto due volte l'archiviazione finché il gip gli ha chiesto di procedere contro due poliziotti per lesioni aggravate. ...

V
aleria Pacelli
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook