A scuola di fiducia muta

La scuola pubblica non si taglia
Era cominciata male, finisce peggio. A metà pomeriggio il governo incassa la fiducia del Senato con 159 sì contro 112 no, dopo una giornata di tensioni e proteste continue, fuori e dentro l'aula ma anche dalle tribune in cui sedevano rappresentanti dei Cobas, al termine dell'ennesima giornata segnata dall'arroganza e dall'ostentato disprezzo del governo per il Parlamento. Quattro senatori del Pd non hanno partecipato al voto
Andrea Colombo, Il Manifesto ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook