Riforma della cittadinanza, martedì il via libera alla Camera in diretta tv

Letto 4451 volte
11 10 2015

Lega nord e Fratelli d'Italia daranno battaglia, approfittando della diretta tv che farà da palcoscenico alle loro proteste. Forza Italia è divisa, e non è escluso che molti deputati azzurri preferiranno disertare l'aula piuttosto che rendere visibile la spaccatura. Fatto sta che martedì alla Camera verrà approvata la riforma della cittadinanza che manda in soffitta lo "ius sanguinis" per offrire
finalmente la possibilità a circa 700 mila ragazzi figli di immigrati ma nati in Italia o che vi sono arrivati dopo la nascita, di diventare cittadini italiani. ...

Carlo Lania 
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook