Lise Meitner: "Non sono la madre della bomba"

Lise MeitnerUna vita di studi e il "no" all'atomica non le valgono il Nobel né il giusto ricordo. Ecco come la "madre della fissione nucleare" scoprì i meccanismi infernali del giornalismo e delle discriminazioni di genere
Pietro Greco, Left ...

SenzatomicaSenzatomica

Fino al 26 aprile 2015
Spazio Factory - La Pelanda
Ex mattatoio di Testaccio - Roma

Avere paura della bomba atomica sembra cosa superata, anche se nel mondo ancora oggi sono custodite testate nucleari sempre più potenti e in numero tale da poter cancellare ogni forma di vita in pochi attimi.
Paese senza sbocchi, il Niger non rientra nella realtà e nella retorica della nuova Africa che cresce e si arricchisce. Grande quattro volte l'Italia, schiacciato tra deserto e povertà, il Niger è diventato un improbabile rifugio per rampolli di dittatori in fuga: Saadi Gheddafi, figlio-calciatore del Colonnello, era scappato in Niger alla caduta del regime di Tripoli. ...
Erano quasi tutte ragazze, a volte liceali o contadine, sempre single, essendo le più adulte già impegnate nei lavori civili al posto dei figli e dei mariti inviati al fronte o madri con bambini ancora piccoli. I reclutatori dell'Esercito e dell'Fbi le preferivano di paese o di campagna, magari un pò ruspanti ma meno schizzinose, più malleabili, più rispettose dell'autorità rispetto alle loro coetanee di città. ...

facebook