×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 407

Abusi sessuali sui minori rom. La verità nei filmati

Letto 3042 volte
Etichettato sotto
La città di Salerno
28 07 2013

È ora al vaglio della magistratura la posizione di R.P. 64enne salernitano, appartenente a una nota famiglia di imprenditori, che sabato mattina è stato scoperto nella Villa comunale mentre abusava di due minori di etnia rom, sotto l’occhio complice dei genitori dei due ragazzini. I quali avevano praticamente venduto i loro figli, e non per la prima volta, all’uomo che - appartato ma non così tanto da non essere notato dai frequentatori del giardino che hanno dato l’allarme - provava piacere nel farsi toccare da un tredicenne, e dal suo fratellino di appena dieci anni.

L’operazione - finalizzata ad incastrare il pedofilo dopo le segnalazioni giunte da mamme allarmate che avevano assistito a scene vergognose all’interno della Villa -è stata coordinata e diretta dal procuratore capo della Repubblica, Franco Roberti, ed è stata compiuta dagli agenti del Nucleo prevenzione reati e decoro urbano della polizia municipale. Gli inquirenti dovranno ora stabilire il ruolo che hanno gli adulti coinvolti nella vicenda. Secondo alcuni filmati registrati nei giardini, l’uomo, prima di appartarsi con i ragazzini, avrebbe messo nelle mani dei genitori la somma di 30 euro.
Altro in questa categoria: Papa Francesco dice la sua sui gay »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook