Nei campi profughi dopo il lungo viaggio per fuggire dalla morte (Chiara Cruciati, Il Manifesto)

Un milione e mezzo di rifugiati in due mesi. Molti sono fuggiti a Baghdad, dove il governo sta mettendo a disposizione case mobili, tanti altri nella regione autonoma del Kurdistan, ultimo avamposto contro violenze, stupri, minacce di morte....
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook