×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

"Sei troppo grasso", e gli perforano l'intestino con l'aria compressa

Etichettato sotto

Corriere della Sera
09 10 2014

In tre lo hanno preso in giro perché era grasso. Poi, uno di loro lo ha bloccato, gli ha abbassato i pantaloni e soffiando con la pistola ad aria compressa usata in un autolavaggio gli ha provocato lacerazioni nell’intestino.

Un arresto e due denunce
È successo mercoledì pomeriggio a Napoli, nel quartiere di Pianura: la vittima è un quattordicenne ora gravissimo in ospedale a Napoli: ha riportato lesioni multiple al colon. Un giovane di 24 anni, V.I., è stato fermato per tentato omicidio; i suoi complici, A.D. e V.E., sempre di 24 anni, sono stati denunciati per lo stesso motivo.

L’indagine
I carabinieri della stazione di Bagnoli sono risaliti ai tre 24enne sentendo i familiari della vittima, che avevano raccolto le poche parole che il ragazzino è riuscito a pronunciare. V.I. Sarebbe l’autore materiale del fatto, mentre A.D. e V.E. avrebbero partecipato alla presa in giro ma non alla violenza.

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook