Figli, no grazie

Né madri né padri per scelta, non per necessità. E senza rimpianti. Soddisfatti, mentre il resto del mondo (occidentale), etero, single, gay, si affanna nella ricerca di maternità impossibili, tra bambini che non arrivano, bambini mai nati per mancanza di aiuti, prospettive, sostegni. "Il senso materno? Non l'ho mai sentito, perché dovrei vergognarmi ad ammetterlo?", si chiede Annarita, su Facebook, alla pagina "Non voglio avere figli".
Maria Novella De Luca, La Repubblica ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook