“E’ tutto nelle mani dei vertici. L’innovazione si fa con i tagli”

Letto 1637 volte
Etichettato sotto

Corriere della Sera
05 05 2015

“E’ come tenerci sotto scacco: se non accettate tutte le nostre condizioni, allora non assumiamo i precari. Ma non possiamo sempre dire di si”. E’ agguerrita come e più degli altri, Federica D’Alessandro, 41 anni, insegnate in una scuola media di Roma. Anche se lei ormai è di ruolo

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook