Il nostro destino nello sguardo della madre

Pubblicato in Il Libro
Letto 4201 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto

Renoir, Gabrielle e JeanBenedetta Tobagi, La Repubblica
8 maggio 2015

Contro ogni riduzione della maternità alla mera biologia, Recalcati sottolinea come essa, al pari del paterno, sia soprattutto una funzione simbolica (prospettiva che la svincola sia dalla semplice genitorialità biologica che dal sesso). Se la funzione paterna veicola il senso umano della Legge, ovvero "una Legge nel desiderio" [...], il tratto caratteristico della funzione materna è "la cura particolareggiata", ossia l'amore per la vita incarnata nell'unicità irripetibile del figlio....

Ultima modifica il Sabato, 09 Maggio 2015 09:28
Altro in questa categoria: La rivolta araba passa dall'imene »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook