×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Salerno: cane chiuso in una valigia e morto abbandonato tra i rifiuti

Letto 1347 volte
Etichettato sotto

Giornalettismo
23 07 2015

Chiuso dentro una valigia, come se fosse un souvenir, imballato, da dimenticare. È morto così un rottweiler trovato domenica sera vicino a un cassonetto dei rifiuti in via Atzori a Nocera Inferiore, nel salernitano. Un largo nastro adesivo giallo sigillava ermeticamente il trolley di colore grigio e ora la foto di quell’orrore gira su tutti i social. A parlarne è il Mattino:

Ad insospettirsi è stata una coppia, marito e moglie, che erano andati a depositare la spazzatura. Il cattivo odore che arrivava dalla valigia li ha insospettiti. La donna, incuriosita, con un coltello ha praticato un piccolo foro sul nastro adesivo ed è rimasta impietrita perché ha visto degli occhi. Hanno pensato ad un bambino abbandonato chiamando subito i carabinieri. I militari hanno aperto il trolley scoprendo il macabro contenuto. Sono state, quindi, allertate le autorità sanitarie. Ma questa mattina la valigia era ancora lì. E qualcuno ha protestato. Sono arrivati i vigili urbani che hanno provveduto a far rimuovere la valigia. I dubbi, comunque, restano. L’animale era già morto quando è stato chiuso nel trolley? E se sì, perché non seppellirlo? Oppure era vivo ed è morto soffocato? Resta, comunque, la crudeltà di chi lo ha abbandonato in quel modo.

Sul fatto è intervenuta anche la Lega Difesa del Cane: «Il silenzio vale più di mille parole – hanno dichiarato i volontari Il corpo oramai senza vita del povero cane, chiuso in una valigia»

Stefania Carboni

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook