Io accuso Hollande e difendo i francesi

  • Giovedì, 19 Novembre 2015 09:04 ,
  • Pubblicato in L'Articolo

ImmobilitàMichel Houellebecq, Corriere della Sera
19 novembre 2015

All'indomani degli attentati del 7 gennaio, ho passato due giorni incollato ai notiziari televisivi, senza riuscire a staccare lo sguardo. All'indomani degli attentati del 13 novembre, non credo nemmeno di aver acceso la televisione. ...

È più di una sconfitta. È un tracollo per il Partito socialista e l'inquilino dell'Eliseo: Francois Hollande; un tracollo che non tracima in una débacle devastante grazie alla vittoria a Parigi, secondo i primi exit poll, della candidata socialista, Anne Hidalgo. La Francia vira a destra. La destra gollista. E quella ancor più inquietante del Front National Di Marine Le Pen. ...
Hollande sta battendo dei record di impopolarità, il governo ha deluso. La sinistra teme soprattutto l'astensione, l'indifferenza degli elettori, al 6% più mobilitati a destra che a sinistra. ...
Il governo è come paralizzato e ha finito per rimandare la nuova legge sulla famiglia. Anche l'idea di organizzare una contro-manifestazione fa paura, per timore di essere meno numerosi in piazza dei reazionari, mentre il silenzio degli intellettuali è assordante. ...
Nel mirino vi è la difesa della famiglia tradizionale e la ferma opposizione verso l'introduzione "della teoria di genere" che vedrebbero accolta nel nuovo progetto di diritto di famiglia, che deve essere presentato in aprile dal Consiglio dei ministri. ...

facebook