×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 407

Aggredito con una motosega ferito alle mani un transessuale

Etichettato sotto
La Repubblica
02 01 2013

E' accaduto in via Collatina. I carabinieri sono stati avvertiti tramite una segnalazione anonima. La vittima non è in pericolo di vita. Contrantasti le due versioni

Lesioni aggravate. E' questa l'accusa con cui è finito in manette un 36enne, di nazionalità italiana, arrestato per aver aggredito con una motosega un transessuale: la vittima è rimasta ferita alle mani ma,non versa in pericolo di vita.

L'episodio di violenza è accaduto la notte scorsa in via Collatina, a Roma, all'altezza di via Palmiro Togliatti e sul posto sono intervenuti i carabinieri di Tor Sapienza e del Nucleo operativo di Montesacro.

E' stata una segnalazione anonima, forse da parte di un passante che aveva notato la scena, a far intervenire, verso l'1.40, i militari che hanno trovato il 36enne con la motosega e il trans ferito. Da chiarire la dinamica dei fatti perché le versioni dei due non coincidono: secondo l'italiano sarebbe stato il trans, salito sulla sua auto, ad aggredirlo e per difesa personale avrebbe preso la motosega che teneva nel bagagliaio perché negli ultimi tempi stava facendo dei lavori. Al contrario il trans sostiene di essere stato aggredito dall'italiano rimanendo ferito alle mani per difendersi.


Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook