In coda per l'acqua, ogni giorno "Noi, come nel Terzo Mondo" (Valeria Costantini, Corriere della Sera)

Mamme, giovani, ma soprattutto anziani: li vedi camminare chini, carichi come muli, strette tra le mani le taniche pesanti, appena caricate di acqua potabile dall'autobotte. Scenari da terzo mondo, se non fossimo a Bracciano, Comune a due passi dalla Capitale. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook