Agenda Noi Donne 2016

Agenda Noi Donne 2016Giovedì 19 novembre, ore 18.00
Casa internazionale delle donne Roma
Via della Lungara, 19 - Roma

Noidonne, storica testata del movimento femminile italiano, giovedì 19 novembre alla Casa Internazionale delle donne di Roma, presenta la sua prima agenda Noidonnecult, dedicata simbolicamente al voto alle donne che nel 2016 compie 70 anni. Approfitteremo di questo anniversario per riflettere sul senso del voto oggi, partendo dalle nostre esperienze e dal significato che diamo alla partecipazione politica.

Sebbene il Parlamento e il governo italiani registrino oggi la più alta presenza femminile della storia, si avverte una distanza tra elette ed elettrici, nel quadro più ampio di una disaffezione per la politica, che ad ogni elezione si fa più evidente. In questo scenario, come e dove si manifesta oggi quella partecipazione appassionata che le donne esprimevano nel ’46 con la battaglia per il suffragio? E che pensano di questo le italiane di seconda generazione che lottano per una piena cittadinanza di cui il voto è espressione importante?

Ne parleremo con Simona Ammerata, attivista del collettivo Casa delle donne Lucha y Siesta, Barbara Bonomi Romagnoli giornalista e autrice di “Irriverenti e libere. Femminismi del terzo millennio”, Kwanza Musi Dos Santos attivista dell’associazione QuestaèRoma, Cristina Petrucci attivista e parte della Delegazione di Osservatori Internazionali alle scorse elezioni in Turchia e Silvia Vaccaro giornalista e curatrice dell’agenda.

Ad aprire e chiudere la tavola rotonda ci saranno Anna Maria Loliva, Tiziana Avarista e Federica Marchettini, ideatrici e protagoniste, insieme a Carmen Giardina, dello spettacolo “Signorinette” dedicato al voto alle donne, che andrà in scena a marzo al Teatro Tor di Nona di Roma.

All’incontro seguirà un piccolo brindisi e durante l’evento sarà possibile acquistare l’agenda al prezzo complice di 10 euro.

www.noidonne.org

Altro in questa categoria: Killing in the name of love »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook