Newsletter n. 30/2016 - FESTA COSTITUZIONE - BAMBINE - BAOBAB E MURI


 
 
La Newsletter di Zeroviolenza.it - 30
 
13 ottobre 2016
 

 
Ciao,
nella newsletter di questa settimana: Festa della Costituzione; la campagna di Terres des hommes #indifesa della bambine; ciao Dario Fo!; la vertenza di Baobab; la manifestazione "Non una di meno" contro la violenza sulle donne; attivato lo sportello web reputation del Corecom Lazio; la presentazione del libro "I signori del cibo"; al Referendum per la Costituzione Zeroviolenza Vota No.

Buona lettura!
 

Festa della Costituzione

Festa della Costituzione

Tre giorni di dibattiti, musica, spettacoli, sport
La forza di dire NO alla "deforma" di Renzi
Per cambiare veramente.
Per la democrazia. Per l'Italia di domani
 

Bambine e bambiniBambine a rischio violenza e pedopornografia

"Il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini". Con questa frase del teologo tedesco Dietrich Bonhoeffer, ricordata dal presidente del Senato Pietro Grasso, si è aperta ieri la V edizione della campagna "Indifesa" di Terre des hommes, associazione internazionale che sostiene l'infanzia in difficoltà.
 
 

Referendum e ambiente Le bugie del referendum: se vince il Sì bollette più basse

Quando si sentono certe cose in tv non si può fare a meno di turarsi le orecchie.
Il Comitato Basta un Sì afferma infatti che con la vittoria del Sì le bollette di luce e gas saranno meno salate.
Niente di più falso.
Leggi l'Editoriale di Enrico Gagliano (Zeroviolenza)
 

BaobabBaobab, i migranti al Campidoglio: "Roma, come l'Europa, alza muri"

"La notte fa freddo, dormiamo per terra, dividendoci una coperta. Prima almeno avevamo una tenda, ora possiamo ripararci solo sotto i portici della chiesa". Hbabzei ha 20 anni e viene dall'Eritrea. Dopo un viaggio iniziato mesi fa è arrivato dalla Libia in Sicilia.
 

Grecia debito Debito, la Grecia è in vendita

Se qualcuno avesse ancora dubbi sull'uso ideologico del debito come "shock" per procedere all’espropriazione di diritti e beni comuni, è ancora una volta la drammatica esperienza della Grecia a diradarli.
 

Non una di meno! Tutte a Roma il 26 e 27 novembre

 

Non una di meno
Oltre cinquecento donne, provenienti da tutta Italia, si sono ritrovate l'8 ottobre presso la facoltà di Psicologia dell'Università Sapienza di Roma, nell'assemblea del percorso nazionale contro la violenza maschile sulle donne "Non Una di Meno".
 

Attivo lo sportello web reputation del Corecom Lazio

Bullismo

E' attivo lo "Sportello Web Reputation" presso il Corecom Lazio. Il servizio è  totalmente gratuito e è  rivolto ai cittadini della regione  che riscontrano problemi in merito alla propria reputazione digitale.
 

"I signori del cibo". Presentazione del libro e aperitivo

Giovedì 13 ottobre, ore 18.00
Roma - Casetta Rossa
Via G.B. Magnaghi, 14

 
 

Fermiamo l'attacco alla Costituzione!

La Costituzione è la carta d'identità di un popolo.
Il primo e unico patto sociale che tiene insieme tutti i cittadini e le cittadine nella legittima aspirazione di ognuno di trasformare l'esistenza in una possibilità di crescita personale e collettiva, economica e politica.
 
 
Segui Zeroviolenza su Facebook Segui Zeroviolenza su Twitter Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Zeroviolenza.it è un progetto di informazione indipendente.
Zeroviolenza è di chi lo legge! Sostienici!
Grazie per il tuo contributo!


Dammi il cinque! Il tuo 5 x 1000 a Zeroviolenza Onlus!
Codice fiscale: 97524750581

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 sul trattamento dei dati personali. I tuoi dati sono raccolti solo per informarti sulle iniziative e sulle attività di raccolta fondi a favore dell’Associazione Zeroviolenza Onlus. In ogni momento puoi chiedere la verifica e la variazione di tali dati, scrivendo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Zeroviolenza Onlus
www.zeroviolenza.it-
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook