Il molestatore seriale e il coraggio delle prede

  • Venerdì, 13 Ottobre 2017 06:40 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
ViolenzadonneBia Sarasini, Il Manifesto
13 ottobre 2017

Era un luogo comune, il divano del produttore, il sottofondo di tante storie di cinema, il non detto di tanti scandali. A Hollywood Baylonia, il titolo ormai proverbiale dei due volumi di Kenneth Anger dedicati all’epoca d’oro delle Major, come nel resto del mondo, Cinecittà compresa.

L'autopsia in prima pagina: quando la cronaca diventa abuso

  • Venerdì, 15 Settembre 2017 11:06 ,
  • Pubblicato in REPUBBLICA
Salvador Dalì CoppiaFrancesco Merlo, La Repubblica
15 settembre 2017

È odiosa la deriva selvaggia di questo giornalismo italiano che attizza la morbosità e ti fa dimenticare la sedicenne uccisa a Specchia e l'oltraggio subito da tutte le ragazze del mondo, presi come siamo a violarne gli spasmi sotto le pietre, "anzi no, era un coltello". Ora al pantografo sono finite le ferite, il sangue e la lama affilata.

In oltre sei casi su dieci il carnefice è il partner o un ex

  • Giovedì, 14 Settembre 2017 08:21 ,
  • Pubblicato in LA STAMPA
Femminicidio ViolenzadonneLinda Laura Sabbadini, La Stampa
14 settembre 2017

Molti casi di stupro sono al centro della cronaca di questi giorni e non è un caso visto che questo tipo di violenze succedono di più in estate, secondo l'Istat. Nel nostro Paese, 1 milione e 150 mila donne, il 5,4% del totale, hanno subito uno stupro o un tentativo di stupro nel corso della vita
Numeri agghiaccianti se si considera anche che in tutta Europa le donne che hanno vissuto tali esperienze sono più di 9 milioni.

Materiali di risulta

  • Lunedì, 11 Settembre 2017 06:48 ,
  • Pubblicato in IL POST

Giorgio De Chirico, Sole sul cavallettoLuca Sofri, Il Post
9 settembre 2017

Il modo in cui molte delle maggiori testate giornalistiche hanno affrontato finora l'accusa di stupro contro due carabinieri a Firenze è sinceramente incredibile, nel 2017: è come se le pagine di denuncia contro la violenza sulle donne, contro il femminicidio, le pagine sull’equità per le donne, quelle del "Tempo delle donne" (già messe in quotidiano imbarazzo dal boccaccesco contenuto di alcune homepage degli stessi giornali) fossero state pubblicate da altre redazioni, in altri paesi, o come inserti di hobby e tempo libero.

La misoginia dei soliti sospetti e degli insospettabili

  • Sabato, 02 Settembre 2017 06:12 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Femminicidio ViolenzadonneSarantis Thanopulos, Il Manifesto
2 settembre 2017

Abid Jee, un improbabile mediatore culturale di una cooperativa bolognese, ha scritto su Facebook in seguito ai gravi episodi di violenza carnale accaduti a Rimini: "Lo stupro è un atto peggio, ma solo all’inizio, poi la donna diventa calma e si gode come un rapporto sessuale normale". Sempre su Facebook, Saverio Siorini, segretario della Lega a San Giovanni Rotondo, si è chiesto: "Quando alla Boldrini e alle donne del Pd?".

facebook