×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 404

Wilma

  • Mercoledì, 24 Ottobre 2012 07:28 ,
  • Pubblicato in Il Racconto
da Lipperatura
24 ottobre 2012

Il secondo intervento sul femminicidio è di Valeria Viganò. Si chiama Wilma.

Ormai la cosa in Italia è così: la frustrazione, il fallimento, la rabbia, l’incapacità, la debolezza, la mancanza di responsabilità, la violenza, il dominio, la delusione, l’egocentrismo, la gelosia, la povertà d’animo.
di Dacia Maraini, La 27esima ora
31 agosto 2012

Bambine adorate dai genitori che un giorno scompaiono, ragazze che scelgono di non far nascere il frutto di uno stupro, donne che per amore continuano a cadere dalle scale. Anticipiamo due brani tratti dalla raccolta L’amore rubato di Dacia Maraini, in uscita in questi giorni.

LA FORTUNA DI NON ESSERE UCCISE

  • Mercoledì, 04 Aprile 2012 09:43 ,
  • Pubblicato in Il Corsivo
di Celeste Costantino
04 aprile 2012 
 
Ci sono dei numeri che non fanno notizia. Sono tanti in Italia. Sono quelli dei morti sul lavoro, quelli delle vittime delle mafie, quelli indefiniti dei migranti annegati in mare. E poi ci sono quelli delle donne ammazzate: solo nel 2012 sono già arrivate 45. Di queste donne non si sa praticamente nulla: se ne parla poco e male. 

QUARANTACINQUE

  • Lunedì, 26 Marzo 2012 08:20 ,
  • Pubblicato in Il Corsivo
di Loredana Lipperini, Lipperatura
26 marzo 2012

In questi giorni ci sono stati incontri e scambi di idee all’interno dei movimenti delle donne, e altri ce ne saranno in futuro. L’argomento è la violenza.  A qualcuno 45 donne uccise dall’inizio del 2012 sembreranno cifra trascurabile: a me, a noi, sembra spaventosa.
La questione va affrontata da molti punti di vista: come non entrare nell’esclusiva prospettiva della vittima, per esempio.
di Chiara Saraceno, La Repubblica
22 ottobre 2012

Spaventata dall'insistente persecuzione da parte dell'ex fidanzato, dalle sue minacce ricorrenti per telefono, via messaggi, via Facebook, Lucia aveva chiesto aiuto alla polizia. Come era già successo a tante altre, aveva solo ricevuto qualche consiglio su come evitare che lui le telefonasse o mandasse messaggi.
» Leggi l'articolo

 

facebook