RazzismoIl Manifesto
6 ottobre 2017

Siamo un Paese sempre più intollerante e violento. Negli ultimi tre anni, dal 1 gennaio 2015 al 31 maggio 2017, sono stati ben 1.483 gli atti discriminatori compiuti ai danni di cittadini stranieri. Quando è andata bene si è trattato dell'insulto lanciato contro l'immigrato incrociato per la strada, o magari in un negozio. Quando è andata male si è arrivati all'aggressione fisica e all'omicidio.

Las Vegas, una normale strage americana

  • Mercoledì, 04 Ottobre 2017 07:45 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Armi Stati UnitiFabrizio Tonello, Il Manifesto
4 ottobre 2017

Stavolta non si trattava di fanatici delle armi, come Adam Lanza, il responsabile del massacro nella scuola elementare di Sandy Hook, in Connecticut, nel 2012 e Dylann Roof, l'autore della strage in una chiesa di Charleston nel 2015.
Non c'entra la paranoia di due studenti mentalmente disturbati, come accadde a Columbine, nel 1999.

In oltre sei casi su dieci il carnefice è il partner o un ex

  • Giovedì, 14 Settembre 2017 08:21 ,
  • Pubblicato in LA STAMPA
Femminicidio ViolenzadonneLinda Laura Sabbadini, La Stampa
14 settembre 2017

Molti casi di stupro sono al centro della cronaca di questi giorni e non è un caso visto che questo tipo di violenze succedono di più in estate, secondo l'Istat. Nel nostro Paese, 1 milione e 150 mila donne, il 5,4% del totale, hanno subito uno stupro o un tentativo di stupro nel corso della vita
Numeri agghiaccianti se si considera anche che in tutta Europa le donne che hanno vissuto tali esperienze sono più di 9 milioni.

La doppia morte di Giulio Regeni

  • Mercoledì, 06 Settembre 2017 07:44 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Pietà MichelangeloLuigi Manconi, Il Manifesto
6 settembre 2017

Pensandoci bene, trascorso un certo numero di ore ed esercitata la più rigorosa autodisciplina per non incorrere in eccessi ineleganti, devo concludere che l'esito dell'audizione del Ministro Angelino Alfano presso le Commissioni Esteri di Camera e Senato è stato addirittura rovinoso.

La misoginia dei soliti sospetti e degli insospettabili

  • Sabato, 02 Settembre 2017 06:12 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Femminicidio ViolenzadonneSarantis Thanopulos, Il Manifesto
2 settembre 2017

Abid Jee, un improbabile mediatore culturale di una cooperativa bolognese, ha scritto su Facebook in seguito ai gravi episodi di violenza carnale accaduti a Rimini: "Lo stupro è un atto peggio, ma solo all’inizio, poi la donna diventa calma e si gode come un rapporto sessuale normale". Sempre su Facebook, Saverio Siorini, segretario della Lega a San Giovanni Rotondo, si è chiesto: "Quando alla Boldrini e alle donne del Pd?".

facebook