In oltre sei casi su dieci il carnefice è il partner o un ex

  • Giovedì, 14 Settembre 2017 08:21 ,
  • Pubblicato in LA STAMPA
Femminicidio ViolenzadonneLinda Laura Sabbadini, La Stampa
14 settembre 2017

Molti casi di stupro sono al centro della cronaca di questi giorni e non è un caso visto che questo tipo di violenze succedono di più in estate, secondo l'Istat. Nel nostro Paese, 1 milione e 150 mila donne, il 5,4% del totale, hanno subito uno stupro o un tentativo di stupro nel corso della vita
Numeri agghiaccianti se si considera anche che in tutta Europa le donne che hanno vissuto tali esperienze sono più di 9 milioni.

La doppia morte di Giulio Regeni

  • Mercoledì, 06 Settembre 2017 07:44 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Pietà MichelangeloLuigi Manconi, Il Manifesto
6 settembre 2017

Pensandoci bene, trascorso un certo numero di ore ed esercitata la più rigorosa autodisciplina per non incorrere in eccessi ineleganti, devo concludere che l'esito dell'audizione del Ministro Angelino Alfano presso le Commissioni Esteri di Camera e Senato è stato addirittura rovinoso.

La misoginia dei soliti sospetti e degli insospettabili

  • Sabato, 02 Settembre 2017 06:12 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Femminicidio ViolenzadonneSarantis Thanopulos, Il Manifesto
2 settembre 2017

Abid Jee, un improbabile mediatore culturale di una cooperativa bolognese, ha scritto su Facebook in seguito ai gravi episodi di violenza carnale accaduti a Rimini: "Lo stupro è un atto peggio, ma solo all’inizio, poi la donna diventa calma e si gode come un rapporto sessuale normale". Sempre su Facebook, Saverio Siorini, segretario della Lega a San Giovanni Rotondo, si è chiesto: "Quando alla Boldrini e alle donne del Pd?".

Alla sbarra 5 carabinieri per la fine di Stefano Cucchi

  • Martedì, 11 Luglio 2017 07:31 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Stefano Cucchi TorturaRachele Gonnelli, Il Manifesto
11 luglio 2017

"Se penso da dove siamo partiti otto anni fa, cioè da quelle terribili foto del corpo di mio fratello, a dove siamo arrivati oggi…". Per la prima volta da allora la voce di Ilaria Cucchi non trema, respira – si percepisce – tra una parola e l'altra.

Monetizzare lo stalking

  • Giovedì, 06 Luglio 2017 17:49 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
StalkingMaria (Milli) Virgilio e Silvia Santunione, Zeroviolenza
7 luglio 2017

All'origine nel 2009 gli "atti persecutori" sono stati introdotti nel nostro sistema giuridico come una ipotesi di reato che potesse essere gestita dalla persona offesa con un elevato grado di autonomia (la più idonea per i cd reati sentinella).
La maggioranza delle ipotesi erano procedibili a querela. Residuavano infatti come procedibili d'ufficio gli atti nei confronti di un minore, di un disabile, o in connessione con altri reati procedibili d'ufficio.

facebook