Una risposta ai signori della guerra

"Fatal journeys" è il titolo del rapporto dell'organizzazione mondiale delle migrazioni (Oim), che registra 40.000 disperati, morti durante la fuga dal proprio paese dal 2000 e 20.000 di questi nel Mediterraneo. Le cifre potrebbero essere anche superiori, ma spesso chi sparisce in mare non ha nemmeno chi possa rivendicare il suo corpo. Corpi straziati, di uomini, dorme e bambini, senza nome.
Giuliana Sgrena, Il Manifesto ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook