L'inarrestabile evoluzione del papà

Quest'anno il 19 marzo trova i padri molto cambiati: hanno metabolizzato la rivoluzione che comporta l'arrivo di un figlio, hanno imparato ad accudire i bambini ma soprattutto a divertirsi con loro, come ci confermano tre testimonianze di "eccezionale normalità". Sorge però un dubbio: non saranno diventati un po' troppo presenti? E come si riposizionano i ruoli all'interno della coppia?
Cristina Lacava, Io Donna ...

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook