Manfredi Scanagatta

Manfredi ScanagattaManfredi Scanagatta nasce a Firenze, si laurea presso l’Università di Siena in Scienze della Comunicazione con una tesi su L'immagine dell'Urss in Italia dal 1945 al 1953. Continua i suoi studi specializzandosi presso l’Università di Modena e Reggio Emilia nel corso di laurea di Analisi dei Conflitti delle Ideologie e delle Politiche del Mondo Contemporaneo con una tesi su Le origini sociali e culturali del movimento hippie negli Stati Uniti.

Con l’Equipe Sperimentale di Storia ha scritto Fuggite sciocchi, riflessioni su ciò che non esiste, un saggio metodologico sulla necessità del lavoro d’equipe in ambito storiografico, ha pubblicato per Voci della memoria un documentario dal titolo Riprendiamo (dal)la Costituzione. Conversazione con Oscar Luigi Scalfaro e per la Maselli editori ha pubblicato Emilia Rossa storia per immagini del PCI in Emilia Romagna. Ha collaborato come ricercatore alla redazione del Dizionario storico dell’antifascismo modenese. Ha pubblicato con Mimesis Edizioni, E l'America creò gi hippie. Storia di una avanguardia. Con goWare ha pubblicato l'ebook Sonia Gandhi l'italiana più potente al mondo.

Studioso di storia contemporanea, si occupa di formazione e di Public History con interessi verso l' intradisciplinarità della ricerca e i diversi modi in cui la storia può essere comunicata. Studia i movimenti culturali ponendo l’uomo e le sue espressioni artistiche e culturali al centro dell'analisi storiografica.

Manfredi Scanagatta. Amante della musica ha paura di usare un trapano. Saggista, storico, comunicatore, autore e conduttore radiofonico, fortunatamente ha le spalle larghe e l’infondata certezza che di un magazziniere ci sarà sempre bisogno.

Articoli
Uccidere è cosa semplice

 

Altro in questa categoria: Monica Pasquino »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook